Passaggio Generazionale : Alcuni rapidi consigli

Credo sia utile ogni tanto fare un breve riepilogo per rappresentare alcuni punti fermi.

In sintesi è utile riepilogare che il passaggio generazionale:

  • non è un evento, ma un processo che può richiedere anni;
  • richiede consapevolezza delle caratteristiche personali e di leadership, nonché di quelle strategiche della organizzazione;
  • è un processo nel quale le componenti psicologiche sono rilevanti;
  • deve essere pianificato con attenzione;
  • deve guardare lontano e in avanti con spirito e attenzione alla innovazione

     

    In questa prospettiva, ecco alcuni consigli sempre utili:

  • create quanto prima le condizioni affinché i successori si facciano le ossa;
  • anticipate i tempi per non farvi cogliere di sorpresa;
  • conoscete la vostra azienda e sostenete una cultura dell’innovazione, in grado di salvaguardare in autonomia il suo futuro;
  • non improvvisate ma sperimentate e, nella sperimentazione, mettete alla prova l’erede;
  • visione e missione non sono “americanate”, ma l’essenza dello scopo dell’organizzazione che, rivista attraverso il dialogo intergenerazionale, può garantire il successo dell’azienda;
  • osate con coraggio.Il passaggio generazionale ha aspetti strategici, organizzativi e psicologici da tenere in considerazione, oltre a quelli più rilevanti dal punto di vista legale e fiscale.

    Come in tutti i processi, non sono rilevanti gli errori commessi, ma il fare e il rifare, in modo che, passo dopo passo, si possa arrivare alla meta. Fate quindi il primo passo documentandovi o partecipando a seminari oppure ricercando su Internet fonti informative che vi possano aiutare a creare maggiori consapevolezza e chiarezza nel percorso da seguire.

    Con il blog www.nonmollo.com cerco di contribuire al successo di questo momento cruciale aiutando i Junior e i Senior e, soprattutto, salvaguardando il patrimonio di conoscenze e di lavoro rappresentato dalle imprese familiari del nostro Paese.

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *