Numeri e numeri : a volte aiutano

Nelle mie ricerche sul passaggio generazionale e sulle imprese di famiglia mi capita spesso di imbattermi in numeri.

I numeri sono sempre compagni fedeli, perchè non hanno bisogno di interpretazioni e spesso aiutano a diventare consapevoli.

Articolo ricerca PWC

Nell’articolo allegato ci sono numerosi numeri e probabilmente la ricerca può dare numerosi spunti.

In questo articolo desidero soffermare l’attenzione su un numero che deve fare molto riflettere.

Nel rapporto di PWC relativo al Family Business 2014, solo e ripeto solo il 9% delle imprese di famiglia ha pianificato una qualche azione per affrontare consapevolmente il passaggio generazionale.

Il 58% non ha in alcun modo affrontato il tema e solo il 25% ha adottato procedure e accorgimenti per affrontare nel quotidiano, e non importa se in famiglia o in impresa, la gestione dei conflitti.

Abbiamo rilevato più volte, e ancora una volta emerge dallo studio di PWC, quanto temuti siano i conflitti nelle imprese di famiglia che spesso sono la prima e unica vera causa di transazioni generazionali infelici.

Senza aver trovato armonia in famiglia, difficilmente sarà possibile raggiungere la continuità di impresa.

Senza armonia, altri valori essenziali come fiducia e rispetto, passeranno in secondo piano e mineranno nelle fondamenta il futuro delle organizzazioni.

Senza aver risolto questi aspetti, soluzioni creative di finanza o di fiscalità innovativa saranno solo degli ottimi esercizi per arricchire professionisti capaci e tuttavia spesso non preparati ad affrontare e risolvere con efficacia situazioni conflittuali che si protraggono nel tempo e magari da episodi verificatisi molti anni prima oppure semplice a causa di convinzioni che si dimostrano limitanti.

Davide Merigliano

 

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *