Contatti

Non Mollo

Strategie per un passaggio generazionale di successo

 

Il passaggio generazionale è un processo che tocca tutte le organizzazioni che vogliono darsi continuità garantendosi una leadership capace.

Nell’impresa di famiglia una delle grandi ambizioni è quella di trovare in famiglia uno o più successori che vogliano prendersi la responsabilità della guida dell’impresa e che siano adeguatamente preparati per poterlo fare con successo.
Il passaggio generazionale non è però segnato solo dal momento della scelta del successore, è un processo che dura una vita e che coinvolge tutti, non solo la generazione junior che deve acquisire la responsabilità ma anche la generazione senior che deve prima formare e poi fare un passo indietro.

Il passaggio generazionale quindi è un processo che dura una vita, fatto di tre stagioni e di due fasi cruciali e che va accuratamente coltivato per assicurare i risultati migliori per l’armonia della famiglia e i risultati dell’impresa.

 

 

Guidare l’impresa non può essere però un obbligo per l’impresa di famiglia se non coerente con i progetti degli attori coinvolti. La continuità d’impresa è un valore che può essere perseguito anche attraverso il coinvolgimento di manager esterni o la gestione di una uscita dal capitale.

Le Imprese di Famiglia rischiano però di non riuscire a dare il meglio di sé quando si perde l’armonia tra impresa e famiglia. Quando la comunicazione non è efficace, quando si proiettano aspettative irrealistiche su di sé e sugli altri, quando non si sanno cambiare gli equilibri in funzione del tempo che passa ma si rimane ancorati ad una staticità che blocca le decisioni, allora si possono aprire grandi sfide per chi governa una impresa di famiglia o ci deve semplicemente lavorare.

Se vuoi confrontarti con esperti di questo tema non esitare e lascia la tua miglior mail.

Sarai contattato per un primo scambio di idee.

Inserisci il tuo nome per ottenere informazioni

Tratteremo i tuoi dati con la massima riservatezza