4 Passi per il futuro dell’impresa di famiglia

 

 

La definizione di una “visione” unificante, capace di mobilitare energie e competenze nonchè di rendere non solo compatibili ma anche sinergicivecchi” e “nuovi” business, diventa elemento chiave per costruire le nuove fondamenta del futuro di ogni Impresa di Famiglia.

 

Per questo ho sviluppato un programma in quattro passi che suggerisco ad ogni impresa di famiglia.

Il primo denominato “CONOSCERE”;

Il secondo denominato “CONDIVIDERE”;

Il terzo denominato “COSTRUIRE”;

Il quarto denominato “SVILUPPARE”;

 

La scelta di competere attraverso strategie di differenziazione/specializzazione,  ha come premessa e come obiettivo “l’essere diversi”. Il tema dell’identità (chi siamo, chi vogliamo essere, quali sono le caratteristiche che ci differenziano o ci possono/potranno differenziare dai nostri concorrenti) è quindi centrale e fondante nella definizione di strategie di differenziazione.

Elaborare una propria identità differenziante implica in prima battuta riconoscere quegli elementi che sono specifici dell’impresa. Questi sono essenzialmente riconducibili a “valori” (le convinzioni e le motivazioni che ci spingono e ci guidano nell’agire) e “competenze” (ciò che sappiamo fare o che potremmo saper fare) detenuti o sviluppabili dall’impresa. In parallelo si tratta di identificare quali valori e quali competenze possono essere fondamentali per creare “unicità” (differenza “vera”, percepibile dai concorrenti) e “plus di valore” (per i clienti prima di tutto, per l’impresa in secondo luogo). Ciò implica da un lato riconoscere quelle aree di opportunità, coerenti con la nostra “identità”, che già il mercato ci può offrire; dall’altro costruire ipotesi/percorsi di sviluppo per “costruire” opportunità di mercato che valorizzino la nostra identità.

Noi chiamiamo l’insieme di queste riflessioni/elaborazioni processo di elaborazione della “visione aziendale”. La visione aziendale ha uno scarso potere operativo ma ha due fondamentali ruoli: far convergere passioni, motivazioni e comportamenti sui principi di base del progetto di “costruzione del futuro” dell’impresa, e guidare la costruzione delle strategie e delle politiche di impresa. E’ quindi “il grande patto” che l’impresa fa con i suoi dipendenti per la costruzione del suo e del loro futuro.

La “visione”, per essere potente, deve quindi avere come base un processo di creazione e condivisione quanto più ampio possibile.

Il percorso che propongo è costruito sulla base di quattro principi di funzionamento:

 

  • vuole coinvolgere, motivandoli, gran parte dei responsabili;
  • vuole portare al centro la capacità di proposta dei suoi partecipanti;
  • vuole favorire l’emergere di varietà e diversità di contributo dai suoi partecipanti;
  • vuole favorire l’identificazione di sintesi unificanti capaci di assicurare un’ampia e diffusa condivisione.

Se desiderate saperne di più

 

davide.merigliano@familybusinessunit.it

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *